Enter your keyword

Il Pinscher

Il Pinscher

Il Pinscher

Il Pinscher è una razza canina di origine tedesca riconusciuta dalla FCI (Federazione Cinologica Internazionale). Qualcuno associa il Pinscher toy al Dobermann, come se fosse la sua versione in piccolo. In realtà si tratta di due razze differenti e tra di loro non c’è alcun legame. È piuttosto recente la data di nascita del Pinscher. Le sue origini, basandoci sui documenti che attestano l’effettiva registrazione della razza, risalgono al 1879 per il Pinscher medio e al 1900 per il Pinscher toy. Questo cane, nonostante le dimensioni ridotte, ha una grande potenza mascellare.

LE ORIGINI DEL PINSCHER

Il Pinscher toy ha origine antichissime e il suo antenato sembrerebbe essere il Ratte Tedesco, un cane di molti secoli fa. Come abbiamo accennato, molte persone lo descrivono come la versione piccola del Dobermann, ma in realtà non è assolutamente una sua copia ridotta per selezione. Inizialmente il Pinscher era considerato un perfetto cane da compagnia, grazie alla sue piccole dimensioni e al portamento elegante. Nel corso degli anni, invece, si rivelò molto di più di un cane da salotto, svelando il suo lato coraggioso e forte. Oggi lo conosciamo come cane da appartamento, ma è anche un ottimo cane da guardia.

L’ASPETTO DEL PINSCHER

Il Pinscher nano è caratterizzato da una struttura muscolare decisamente quadrata, quasi geometrica. La coda ha l’attaccatura alta. In alcuni Paesi viene tagliata, ma in Italia questa pratica è diventata illegale. Questo cane ha un fisico molto robusto e la muscolatura è evidente e ben distribuita, il tronco non è larghissimo e il dorso è appena leggermente scosceso. La sua taglia media prevede un’altezza al garrese di circa 43-48 cm. Il Pinscher ha una testa allungata e il muso appuntito. Il tartufo è sempre di colore nero. Il pelo è uniforme, liscio, corto e fitto. Il pelo lucido è una caratteristica di ottima salute nel Pinscher e anche una particolarità estetica molto apprezzata dagli estimatori della razza. Il manto può essere di due colori: rosso cervo o nero focato.

IL CARATTERE DEL PINSCHER

Il Pinscher toy, o medio, è un cane molto fiero, è energico, vitale, intelligente e coraggioso. Ama trascorrere il suo tempo con i bambini, con i quali si dimostra protettivo e giocherellone. È sicuramente un buon cane da compagnia, ma anche un ottimo cane da guardia, nonostante le sue piccole dimensioni. La sua funzione nel ruolo di angelo custode della famiglia non è quella di spaventare chi entra in casa, ma di avvertire tempestivamente il padrone. Il Pinscher è molto legato alle persone che fanno parte del suo nucleo familiare e, tra tutte, ne sceglie una in particolare, con la quale instaura un rapporto simbiotico e di assoluta fiducia. Difende coraggiosamente il suo padrone e il suo territorio. È un cane abbastanza semplice da addestrare, grazie alla sua intelligenza e alla sua condotta equilibrata.

SALUTE E CURA DEL PINSCHER

Grazie al pelo corto e naturalmente lucido, il manto del Pinscher non richiede particolari cure, se non la necessità di essere spazzolato regolarmente. È invece molto importante, soprattutto per la salute e la bellezza del pelo, che un cane di questa razza si dedichi con costanza all’attività fisica e che sia alimentato in modo corretto. Il Pinscher soffre particolarmente il freddo, per cui è meglio non sottoporlo a temperature troppo basse. In generale gode di buona salute e non è propenso a contrarre malattie, ma è consigliabile proteggerlo nei mesi freddi, scegliendo per lui un abbigliamento caldo e comodo.